New In -Rebajas de Verano 2012-


Infondo alla pagina troverete indicazioni dettagliate sui negozi sivigliani, con tanto di indirizzo e link ai siti.

No, non ho un fondo infinito di soldi e non sono neanche una shopaholic… diciamo solo che ho qualche entrata grazie a questo progetto e ne approfitto per rifarmi il guardaroba, dato che a casa mia i prezzi sono sempre troppo alti. Non avrei mai trovato un paio di sandali a 20 euro se non dai cinesi. E neanche al mercato si trovano piú i vestitini a 7, 11 euro. Quindi, direi che è giusto approfittarne, soprattutto perché ad agosto staró a marcire trascinandomi tra Firenze.Prato,Pistoia e la Versilia 😀    Ieri grande giorno di inizio saldi in Spagna e, con enorme stupore di tutti i miei amici e coinquilini (per l’esattezza 13!!!), i negozi erano aperti. Per gli spagnoli tenere aperto il proprio negozio la domenica é un evento raro, (a questo punto credo che accada solo quando capita di domenica l’inizio della stagione dei saldi)non potevamo certo non fare dei girelli per le strade dello shopping Calle Tetuan e Calle Sierpes.Avevo giá messo gli occhi su un paio di sandali color nudo da Mary Paz, un negozio di scarpe che va alla grande in quel di Siviglia, e ieri li ho trovati in saldo. Pagati 20 euro, sono bellissimi, ai limiti del possibile in quanto altezza/sobrietá;  la cosa strana è che in tutte le scarpe spagnole non riesco a calzare il mio 37, ma mi serve sempre un 38. Mah.

Poi.. altro giro, altra corsa. Cerchietto con maxi fiocco color rosa cipria (ma immaginate come ci stará divinamente con la gonna plissettata di Blanco o con i miei nuovi sandali??) -giá adocchiato al prezzo di 7 euro e pagato 3- e anello con farfalla. Generalmente non porto anelli, soprattutto se sono grandi, ma per questo ho fatto un eccezione. Altro negozio in cui far tappa in Spagna e in cui vi ho parlato nello shopping reportage di Madrid, Lefties. Non credo che in Italia ci sia un negozio della catena, almeno non in Toscana (dove mancano: Mango, Terranova, Paul & Bear, Bershka, Oysho, Camaieu).. non vi perdete nulla, non è niente di così eclatante, ma spulciando un po’ qualcosa di carino riuscite a trovarlo. Io mi sono presa per un euro un cerchietto -per bambine- color “amarillo neon”

Per chi di voi verrá a Siviglia, vi consiglio di annotarvi Calle Tetuan, Calle O’ Donnel, Calle Sierpes e Plaza del Duque come centri per lo shopping. Non troverete negozi di marca assurdi, l’unico piú importante é Desigual in Calle Sierpes, ma vi potrete “accontentare” di una vasta scelta di negozi, dai low cost classici H&M, Mango, Zara, Pimkie, Bershka, Stradivarius, Paul & Bear, Oysho, ai piú spagnoli Blanco, Sfera, Womens’ Secretes, Natura, Ulanka, May Paz e moltissimi altri, soprattutto per quanto riguarda le scapre.

9 pensieri su “New In -Rebajas de Verano 2012-

  1. ç_ç ho lasciato un commento ma vabbè

    Allora, è normale che tuin spagna debba prendere un numero in più perchè seguono la numerazione europea che calza un numero in meno rispetto alla numerazione Italiana (che rimane comunque più diffusa :D)

    Sono bellissimi sia le scarpe sia i cerchietti *_* lovvo

    • ahhhhhhhh!! ecco, che ignoranza che ho!!! Si, sono soddisfattissima dei miei “comprini” 😀

  2. […] scelto di indossare l’abito con l’unico paio di scarpe che mi sembrava veramente adatto: i sandali con tacco alto e listini a fascia incrociati in vernice, sempre color nude, comprati a Siviglia lo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...