Creativa sì, #coglionano

images

Lettera aperta di una creativa sfruttata

Di lavori nella vita ne ho fatti tanti e diversi. Ho iniziato nel 2005, al primo anno di università, facendo la segretaria, per poi fare la commessa, la promoter, la pr…il tutto per avere un po’ di indipendenza ma sempre senza abbandonare il mio sogno.
E di esperienze ne ho fatte a bizzeffe, per il mio cv, per me stessa e anche “per la gloria”.
Ora che di esperienza ne ho davvero tanta, potrei surclassare molti di voi, cari “capi”, peccato che alla fine del mese non ce lo pago l’affitto con il CV. Che lavoro faccio? 
Io sono una production manager
Ergo: Continua a leggere

Desigual a/i 2014

irinadesigual07

Quando ero più giovincella e andavo a far compere con Madreh, lei per se sceglieva sempre maglie firmate Custò e mi ricordo di quanto mi piacessero e le trovassi allegre, colorate, diverse. Desigual si è fatto conoscere in Italia dalle masse qualche anno dopo, riprendendo un po’ le idee bizzarre, le fantasie e i colori forti di Custò, ma con prezzi un po’ più “umani” (beh, che ve lo dico a fare che un bauletto in Spagna lo pagate 54 euro mentre in Italia 84…). Ho iniziato a innamorarmi del brand soprattutto per le borse e gli accessori, che adoro quando sono caratterizzati da colori vivi, quando riescono a spiccare con una mise casual e semplice. Il primo amore non si scorda mai e in questo caso è arrivato, forse, con un po’ di ritardo quando, anni fa durante una vacanza in Spagna, ho iniziato ad apprezzare le particolarità di Desigual.
La mia migliore amica e mia mamma sono fans scatenate, tanto che possiedono cappotti, sciarpe bracciali (che, modestamente uno all’amica l’ho regalato io direttamente da Siviglia 😛 ) e con loro lo sono diventate negli ultimi 4 anni un sacco di donne 🙂 Continua a leggere

PittarelloRosso per le strade di Terrassa

Il parco di VallParadis di Terrassa si estende in lungo per circa 3 km, tagliando la città di netto, con il suo catello, i suoi fiumi, il lago e una piscina enorme (aspettami, arrivo!!) e, la cosa particolare, è che all’interno di questo parco c’è un paese. Un piccolo “pueblo”, San Pere, all’interno di una città. E’ tranquillo, è chiuso al traffico, non ci sono negozi e vi si può accedere tramite due ponti sospesi ai lati del parco… sembra quasi di entrare in un altro mondo. Ed è qui che oggi voglio portarvi, è a questo lato di Terrassa che vi resta più sconosciuto che voglio dedicare un po’ di attenzione. E proprio qui ho voluto testare la prima volta con pioggia, freddo e un km di camminata da fare per andare a lezione di catalano, i miei nuovi stivaletti di Pittarello Rosso presi a Lucca lo scorso dicembre. Continua a leggere

Rebajas…. si però anche basta eh!

Saldi, saldi e ancora saldi! Giuro che smetto, basta, la pianto qui. Anche perchè in Spagna sono IL MALE… trovi tutto a 4, 5 euro e va a finire che poi spendi e spandi senza rendertene conto. Però certe occasioni non puoi lasciare al negozio. Soprattutto se vai da Pull&Bear e trovi questa t-shirt rosa a 4 euro con i procioni innamorati.
Ok, sono in un periodo di coniglietti rosa e di amore a non finire, ma che ci volete fare, sono deliziosi. Continua a leggere

CamomillaMilano Spring 2014


Stamattina sono rimasta chiusa dentro camera, con i miei coinquilini fuori per lavoro, una a Rubì e uno a Barcellona e stavo impazzendo. La maniglia ha smesso di fare il suo lavoro di maniglia e la serratura non dava segni di vita. Bel casino, devo andare in ufficio e al corso di catalano, ormai neanche mi riaddormento più. E così è passata la mia mattinata, chiusa in questa stanzetta minuscola senza via di scampo, che neanche Rapunzel ce l’avrebbe fatta dato che la mia finestra, come quasi tutte le finestre assurde degli assurdi palazzi di tutta Spagna, da su un patio privato che ha solo finestre e neanche una porta.

Continua a leggere

Rebajas en BCN: Blanco e il vestito con tutù

Gennaio tempo di saldi e io già lo sapevo che il primo sabato dopo il mio ritorno a Terrassa lo avrei trascorso a Barcellona nelle strade tra Plaça Catalunya e la Rambla… E che ve lo dico a fare, Blanco si sa da tempo che è uno dei miei brand spagnoli preferiti, non per niente mi ero già prefissata di cercare l’abito a tutù che avevo visto prima di Natale che adesso è scontato al 50%!

Finalmente ho un abito con tutù di tulle!!!! Continua a leggere

Saldi @H&M

Buon anno ragazze! Con più di una settimana di ritardo, arrivo a farvi gli auguri, ma cercate di capirmi, son tornata a Terrassa mercoledì notte e questi primi giorni di gennaio sono stati bellissimi e super pieni di impegni (ho anche fatto una mini vacanzina con il mio ragazzo *_* ) Ieri ho avuto il tempo per scorrazzare per negozi alla ricerca di occasioni e acquisti da paura  che si sono andati ad aggiungere ai primi saldi comprati da H&M in Italia. Continua a leggere