Aliexpress e lo shopping online super cheap: sì o no?

fiocco

Io vi avevo avvertite e, di conseguenza, mi sono anche preparata ai vostri commenti: ho comprato gli Ugg. Li ho scelti su Amazon, tramite un rivenditore americano… spero di non aver commesso errori nè tanto meno di aver comprato una sòla, ma di Amazon mi fido e ho controllato tutto, commenti degli acquirenti e feedback compresi (tutti positivi!). Adesso c’è solo da aspettare un po’ prima di averli, poco male, il tempo ha deciso di essere stranamente caldo ultimamente 🙂 Continua a leggere

My super sweet 16, più o meno.

efRagazze, la mia vita sta prendendo una piega inaspettata (no, non sono incinta), non mi sento ancora di fare bilanci, nè sono pronta a parlarvene, ma state sicure che a breve, spero, potrò condividere con voi questo momento. Diciamo che i pezzi del puzzle si stanno incastrando bene, ma che la strada è appena cominciata ed è tutta in salita. Insomma, mica facile.
Per di più, si sta avvicinando il mio compleanno, che per motivi quali vecchiaia, reumatismi, capelli bianchi, rughe (ok, non ho nulla di tutto ciò, ma un si sa mai), non starò a dirvi quanti sono.
Perciò, è ovvio che faccia una wishlist, così parliamo anche delle ultime fashion-novità autunnali che spesso costano uno sproposito, ma va alla domanda “cosa vuoi per il compleanno”, sfoderare uno di questi evergreen poco low cost, va sempre bene… a domanda, si risponde, giusto? Continua a leggere

Il disagio della Milano Moda Uomo 2015

gucci2

Ci ho messo un po’ a trovare il tempo, la voglia e la forza di fare questo articolo, ma certi pensieri è giusto condividerli. Parlami dei tuoi disagi.
Si perchè io ero rimasta già un po’ basita dall’orda di “uomini” (e le virgolette non si riferiscono al gender o ai gusti sessuali, ma bensì al fatto che comunque di uomo lì dentro c’era ben poco) presenti al Pitti Immagine Uomo, non solo dai modelli proposti, ma soprattutto da quella gran massa di rincoglioniti che sta lì, ferma immobile a farsi fotografare come se fosse l’ottava meraviglia della Terra, il Maschio del XXI secolo, l’idolo di ispirazione un po’ Vogue un po’ Gucci.
E a dirla tutta, è stato proprio Gucci oggi a farmi cadere di bocca un pezzo di scamerita mentre ero a pranzo, con i modeli presentati alla Milano Moda Uomo 2015.
Continua a leggere

Golden Wedding

gold-lace-sweetheart-wedding-dress-with-a-line-silhouetteIl periodo è proprio quello giusto, adesso, per parlare di abiti fastosi, da cerimonia e da sposa.
L’altro giorno ero in palestra e corri che ti ricorri sul tappeto, con le cuffie nelle orecchie sono incappata in uno dei tanti episodi triti e ritriti di Real Time sugli abiti da sposa.
Vabbè, inutile dire che per la maggior parte sono orribili, ma non meno orribili di quelli proposti da quelle due squinzie anoressiche e finte come una cacca di carnevale, quelle che sono su Lei, per intenderci, quei cosi rinsecchiti con le vocine acide di quel programma assurdo dove la mamma e la suocera (!!) scelgono i vestiti per la sposa. (Ma si può??) Sembra che vada per la maggiore il bustino con le trasparenze, roba forte eh. Continua a leggere

I tre capi capi che non riesco ad indossare

4b023fdec268d84444bda61c53463e46

1. I jeans, ossia, il disagio. Il disagio puro.
Da piccola credo di averli messi sì e no 5 volte, almeno fino ai 12 anni, quando sono diventati utilissimi e inrinunciabili fino ai 23, quando ho messo su un bel po’ di peso.
Non si agganciavano mai bene e la taglia sopra era sempre troppo grande, seguivano stretti la forma delle gambe e dei fianchi, mi faceva male la pancia quando stavo a suduta, e dovevo sempre scegliere maglie larghine, che nascondessero le maniglie dell’amore che uscivano dai lati.
Ho iniziato a sentirmi comoda e a mio agio con i vestiti e le gonne e non ho più smesso, neanche adesso che qui kg se ne sono andati. Continua a leggere

So Kate Strass Degrade

christianlouboutin-sokate-1150192_M199_4_1200x1200_7

So Kate Strass Degrade

Carissimi, la bella stagione è alle porte (più o meno, qui si bubbola di freddo) e a breve inizieranno ad arrivare gli inviti per le cerimonie, per i matrimoni e… sicuro qualcuna di voi si sposa. E io, da amante di pizzi, tulle, organizzazione di eventi, scarpe, dolcetti, catering e quant’altro, non posso non dire la mia riguardo le spose e, soprattutto, le scarpe. PS: tutto ciò non implica che mi piacerebbe essere al loro posto: io adoro i matrimoni, degli altri
Ogni anno ci riprovo con un nuovo post, dal momento che mi piacciono le spose un po’ fuori dalle righe e anticonvenzionali: bando alle scarpe bianche, toglietevi qualche sfizio e scegliete il paio che desiderate da una vita.
Continua a leggere

Pantone 16-1720, Strawberry Ice Color

a3b6d850fd0b1d8538a00bb954307027
Strawberry ice
, ovvero, rosina chicco. Ma in realtà è un po’ diverso dal classico chicco, confettino rosa che si pensa sia tanto adatto alle bambine, ed è allo stesso tempo molto distante dal rosa barbie, acceso e molto forte. Questo strawberry ice è uno dei colori della moda p/e 2015 e, come dice il nome stesso, si riafà ai ghiaccioli alla fragola, ai gelati, ai frosting dolci dei cupcake.
E’ un rosa tenue, chiaro pallidino, ma non abbastanza da avvicinarsi al cipria, un incrocio tra il tono vitaminico del sorbetto e quello più tenue del pastello. Insomma, donne, se volete far ammattire un uomo sul serio, fategli leggere questa mia piccola introduzione XD Continua a leggere

Birthday Gifts

1bisE’ passato un mese, ma penso sia doveroso mostrarvi un paio di regali ricevuti per il mio compleanno e spero soprattutto che l’ultimo vi piaccia quanto piace a me (infondo infondo all’articolo :3 ). Un giorno notai a Pistoia, nel negozio Melani, rinveditore di abiti Rinascimento, nonchè mia boutique preferita, un abito in vetrina: era grigio a pois in lana e aveva una deliziosa gonna in tulle nera, un mix tra chic e rock, decisamente adorabile. Continua a leggere

Le Fiabe di Lucio

10698679_919601118068630_8986437490960045872_nSabato scorso sono stata al Tutto Sposi di Firenze. Sì, ok, prendete pure in giro, io che mi perdo tra abiti da principessa e vestiti a sirena, tra veli in pizzo e scarpe bianche, tette finte (c’è chi propone un seno nuovo per il grande giorno) e finanziamenti per pagare la cerimonia, ha un qualcosa di comico. Davvero, ero lì perchè ho accompagnato un’amica e perchè ci spero sempre, infondo infondo, di trovarmi davanti degli abiti da urlo, non convenzionali, differenti e che niente hanno a che vedere con Cenerentola, Lady Diana e Grace Kelly.
Proprio mentre cercavo una via di fuga tra quelli strati di tulle bianco latte e brillantini, che neanche Barbie al gran ballo del 1993 aveva, ecco che vedo l’uscita: lo stand di Le Fiabe di Lucio
Continua a leggere

Acquisti del week-end senese

DSC_0371

Carissime, sembra che ormai riesca a dedicare il tempo al blog solo una volta a settimana XD Il lavoro mi assorbe tutta la giornata, torno a casa troppo stanca e troppo tardi la sera per potermi mettere davanti al pc, pensare ad un articolo e scriverlo bene; quando torno, voglio solo rilassarmi un po’, cenare in pace e starmene con il mio ragazzo accoccolata sul divano. Sto invecchiando? Probabile… ma sono ancora abbastanza giovane e forte per pensare a dei progetti stupendi in campo lavorativo che non vedo l’ora di mettere in pratica! Continua a leggere