Tulle Dress Handmade

Untitled-1

Buon lunedì a tutte!! Come promesso, ecco il post dedicato al mio abito in tulle Finalmente sabato ho potuto indossarlo per andare ad un vernissage a cui ero stata invitata e il vestito ha riscosso molti pareri positivi  😉 Senza dubbio è il mio vestito preferito, di quei modelli che sogni da una vita e che non trovi mai nei negozi perché sembra che nessun brand ti accontenti mai. Come vi dicevo nel post della preview, è un abito realizzato con sottoveste di raso color nude su cui ho voluto applicare un solo strato di tulle, contrariamente a quanto era accaduto nei miei sogni, dato  mi ingombrava troppo la figura e avrei ridotto le possibilità di indossarlo. Lo scollo, lo adoro, è a taglio vivo e quasi neanche si vede.. le maniche, invece, sono leggermente arricciate, merito delle mani sante della mia sarta 😀  Continua a leggere

Fiesole

Untitled-1

L’ennesima domenica pomeriggio piovosa non poteva fermarmi: dopo un inverno passato a far poco a causa tempo, ho deciso di non pensarci, di prendere un ombrello carino e di farmi una giratina da qualche parte… la scelta è ricaduta su Fiesole (ps: rigorosamente senza tacchi!!!)  🙂
Dall’alto di una magnifica vista su Firenze, ne ho approfittato per scattare qualche foto a due miei cari amici che hanno da poco iniziato a convivere, così che possano avere qualche cosa di bello da appendere alle pareti da arredare, e ne ho approfittato anche io per mostrarvi un abito che non indossavo da secoli. E’ blu scuro e una volta era una gonna. Continua a leggere

Stoffe!!

Ecco il mio regalo di compleanno: STOFFE, un mucchio di meravigliose stoffe made in italy ^___^ Organza fucsia, cotone e viscosa rosa, velluto blu e qualcosa che non so cosa rosso. Senza contare che un amico mi ha regalato del meraviglioso pizzo nero e dell’organza lavorata color mandarino. Ah, già, ho anche una stoffa rigida a pois con i pallini irregolari che mi ha portato il babbo da lavoro 😀 Appena avrò un po’ di tempo pubblicherò foto migliori dei miei acquisti e i nuovi bozzetti.. intanto consigliate gente, consigliate! Continua a leggere

My favourite dress

Il mio vestito preferito: qui potete vedere il progetto, la stoffa marrone in lana di Patrizia Pepe e il risultato finale. Io lo amo. E’ comodo, caldo e mi rispecchia alla perfezione, con quella gonnellona rigida e a vita alta, quel busto che segna i punti di forza e lo scollo un po’ particolare. Si, lo so, sarebbe meglio non indossarci nulla sotto, ma nella lavorazione non ho tenuto conto che la stoffa a contatto con la pelle mi irrita, soprattutto vicino al collo e quindi dovevo ricorrere ai ripari. Avrei preferito fosse anche a maniche lunghe , ma la rigidità del materiale mi avrebbe impedito movimenti fluidi, in particolar modo sulle spalle 😀   Continua a leggere

Divas@ Metropol Parasol -Las Setas-

555794_3911996730681_1949412962_n

Un giovedì sera un po’ diverso, data l’uscita fotografica in notturna, sempre con Luana, la mia fedele compagna di stanza e ottima fotografa 🙂 Era da un po’ che dicevamo di voler andare su Las Setas (I Funghi), una costruzione contemporanea assurda in pieno centro storico che contrasta nettamente con le architetture sivigliane. E’ una passeggiata panoramica che permette di vedere la cittá dall’alto, godendo dello spettacolo della vista sugli innumerevoli tetti di Siviglia e del campanile della Giralda che sovrasta il paesaggio; nel seminterrato, invece, potete passeggiare tra rovine romane nel museo creato nelle fondamenta de Las Setas. Generalmente sono contraria a questo genere di “arte architettonica”, mi piace l’armonia tra gli edifici… La Tour Eiffel, ad esempio, sorge in un parco gigantesco e non a ridosso delle abitazioni: infatti le numerose case e i tetti a terrazza limitrofi al Metropol Parasol sono appiccicati al percorso sui funghi e hanno l’affaccio ai turisti che passeggiano e fotografano dalle 10:00 alle 23:00. Il biglietto costa 1,30€ e vale la pena anche solo per l’ascensore, che sembra il camerino di una diva di Hollywood; se passate da Siviglia, vi consiglio comunque di andarci, anche se come attrazione non è certo da togliere il fiato per la bellezza.. Continua a leggere

Tulle e gattini: nuove idee per la mia collezione

Mi scuso per l’assenza prolungata ma è stata una settimana molto impegnata questa! Finalmente siamo a venerdi… Ieri camminavo per casa con i miei ultimi jeans (credo di averli acquistati tipo a novembre) e mi sono trovata letteralmente in mutande. Non scherzo, menomale che ero in casa. Credo di aver perso una taglia… infatti mi stanno magicamente grandi un vecchio paio di Met che da due anni non si chiudevano bene 🙂  Morale della favola: ho aperto il mio armadio e ho fatto uscire dalla scatola magica tutti i miei vecchi jeans, roba che è li a muffire da 6 anni.  Ho trovato anche un paio di jeans Miss Sixty da pischella presi nel 2003, larghi.. è troppo presto per considerarlo vintage? Poi mi sono ricordata che ho ancora la stoffa rosa con i gattini. Devo farci qualcosa. Tra gattini e pezzi di jeans uscirà qualcosa di buono, un giorno e con calma… Inanto ho varato qualche idea e aspetto con ansia il momento in cui  andrò a comprare il tulle… sono indecisa su cosa fare esattamente, per questo temporeggio un po’. Continua a leggere

Neon Pink Tights

Quando a ottobre chiesi alla commessa acida di Golden Point se avessero calze rosa, mi ha riso in faccia. Si, va bene, non è normale, sono troppo vecchia, sono esagerata..bla bla bla.. ma a me piacciono, adoro il colore sulle gambe! Immaginerete la felicità che ho provato nel trovarle da H&M sabato pomeriggio. E insieme a loro, ho trovato il beige che cercavo, il verde prato e un delicato azzurrino ceruleo. Sono leggere ma coprono alla perfezione 🙂 . Nel prossimo post vi mostro gli articoli.. Continua a leggere