Handmade: Fucsia Mood On

 

11924200_876408525776470_8331497664335928166_n

Io ve l’avevo detto che ho dato fondo all’armadio… i saldi estivi sono una gran presa per i fondelli, su tutti i fronti. Da Calzedonia non è possibile acquistare un costume carino perchè o costa sempre troppo, o devi cercare le mutande separate dal reggiseno e non trovi mai la coppia, molti negozi hanno messo in vendita una nuova collezione e, in barba alla vecchia, stanno svendendo fondi di magazzino; il centro commerciale è pieno di cappotti e maglioni… Insomma, tiriamoci su, non ho ancora trovato un costume carino (la collezione bikini di Tezenis di quest’anno è orribile), ma ho risparmiato un sacco di soldi tra vestiti non comprati e scarpe che non esistonosono scarpe quelle in giro adesso???le vogliamo considerare tali?????-. Riciclare vecchi abiti e farne di nuovi quest’anno è stata una manna dal cielo. Continua a leggere

Annunci

Handmade: gonna in tulle e organza

11949398_876410092442980_5059433867423310388_n
E’ enorme, e questo si sapeva. E’ ingombrate, e questo ce lo immaginavamo. E’…eccentrica, e va bene, tanto sono abituata ad andare in giro non sempre vestita “normale” (si, spesso cedo alle Superga con gli shorts). E’ arancione, cribbio, arancione, e va bene il color albicocca, che sarebbe anche delicato, ma sotto la gonna c’è tulle arancio….e io, in teoria, lo detesto l’arancio. Ma di lei mi sono innamorata già da quando era nei miei pensieri, già quando era solo stoffa nell’armadio.
E c’era da dargliela una vita a questa stoffa… è arrivato il momento di indossarla, la mia gonna di tulle e organza handmade (i particolari della gonna e delle stoffe scelte, qui)

Continua a leggere

La caramella arancione

DSC_0164Eccola qui, la gonna caramella.
Effettivamente, sembra l’incarto di una gommosa all’arancia e, per quanto io possa detestare il sapore troppo dolce e appiccicoso delle caramelle, a me questa gonna piace da impazzire.
Ora, il problema, non è tanto avere o meno il coraggio di indossarla, infondo ho la faccia come il culo, quindi non vi è assolutamente problema per la mia persona indossarla con disinvoltura.
Il fatto è che non so cosa metterci sopra. Continua a leggere

I’m not dead

DSC_9354Carissime, forse qualcuno si chiedeva che fine avessi fatto (piano con gli spintoni e mettetevi in fila!!), è che veramente non ho avuto un po’ di tempo libero se non per nuotare in piscina (e non perdere neanche un etto, ma vabbè, almeno non ne aggiungo), cosa di cui ho assolutamente bisogno per staccare la spina, sfogarmi e fare quella dose di male ai miei capelli con i veleni del cloro, gli shampi giornalieri e il phon 😛
Nonostante tutto, sono riuscita a tirar fuori dall’anta buia dell’armadio una stoffa favolosa, un’organza damascata color albicocca, “e che ci faccio adesso?”. Una midi skirt. O meglio, proviamo, via, che tanto poi so già che sarà più corta. Continua a leggere

Midi Skirt

ae5a6d4ab79ea0d15cdf46e03094cc05
Sono diventata una pessima blogger, ma voi non potete capire con quanta gioia io sia sommersa di cose da fare, soprattutto adesso che la data 30 aprile è la scadenza per presentare le domande per i progetti di scmabio culturale tra associazioni europee. Siamo sommerse documenti da compilare e stavo pensando di portare una bottiglia, che so, di barndy o un nocino, giusto da bere quando scleriamo. Senza contare che dobbiamo cambiare ufficio, comprare alcune cose e finire di organizzare i corsi di lingua. Beh, direi che sono scusata ampiamente, no?
Comunque sia, tornando a noi, era ovvio che avrei dovuto dedicare spazio nel blog a un capo di gran moda questa primavere estate 2015: le midi skirt. Continua a leggere

Galia Lahav

jjjGalia Lahav è una designer russa di abiti di haute couture che ho scoperto da poco grazie alla mia amica Selene (a proposito: guardate che vestiti ha realizzato tempo fa), che parlando di abiti da sposa, mi ha mostrato il suo sito. Gli abiti sono vere e proprie opere d’arte, sono caratterizzati da pizzi finissimi ed elenganti, da tessuti raffinati, da perline e cristalli e da schiene completamente scoperte. Continua a leggere

Work in Progress: Collaborazione con FashionPassion e Vestito Handmade

iiooOk, questa volta ho esagerato, ma cercate di comprendermi, come avrei potuto resistere a un colore così stupendo? E’ un rosa intenso, un mix tra schiapparelli all’ennesima potenza e un rosso fragola, è saturo e luminoso. L’abito è composto da due stoffe diverse: un’organza brillante e una seta leggerissima a righe.  Continua a leggere