L’abito con i cavalli…. :)

cav7

Ok, veramente io non è che volessi sul serio pubblicare questo articolo, dato che, insomma, non sono tendenzialmente una che riempie il blog solo con le sue foto, ma preferisco soprattutto parlare di altro, ma alla fine ho pensato meritasse. Anche solo per farvi fare due risate e divertirci con autoironia. Perchè? Ma l’avete visto bene questo nuovo acquisto?
****non potevo dare un titolo più serio all’articolo, scusate****

Continua a leggere

Lista dei Desideri

98
Non è mai troppo presto. Sì, lo so, ne ho già fatta una di lista dei desideri, quella con gli articoli in vendita su Modcloth, ma è un po’ infattibile adesso; chissà, magari quando ci saranno i saldi… Bene, questa wishlist è un pochino più pensata e più utile e, nonostante vi riporterò scarpe e accessori non proprio adatti a tutte le tasche, sono comunque reperibili presso i più svariati punti vendita, a prezzi inferiori. Cominciamo… Continua a leggere

Lefties


3
Lefties. Ne avete mai sentito parlare? Forse è ronzato un po’ in testa  a chi segue il mio blog da tempo, visto che sono entrata spesso in questo negozio quando ho visitato Madrid e ho vissuto a Siviglia e Terrassa… molte di voi, la stragrande maggioranza, invece, non sanno neanche cosa sia. Ovvio, perchè in Italia non arriva, almeno per adesso (smentitemi, vi prego!!).
Fa parte del gruppo Inditex, babbo creatore di Zara, Bershka, Pull&Bear, Massimo Dutti, Stradivarius, Oysho, ZaraHome e è il brand più a basso costo di tutti. Qui potete trovare merce in saldo in qualsiasi momento dell’anno, pensate che a novembre ho comprato un paio di jeans a 10 euro, ancora intatti e sicuramente più buoni di quelli di h&m, che si sformano dopo due ore che li porto. Continua a leggere

I tacchi sensuali di Zara

DSC_0232~2In attesa dei saldi e delle mie ultime possibilità di fare affaracci in territorio spagnolo (poco più di due settimane e torno 😀 ), sono stata in giro per i negozi di Terrassa a provare magliettine e a cercare occasioni nei pre-saldi. Ovviamente, non ho trovato un granchè, sicuro che i miei negozi preferiti sfoggeranno il meglio tra una decina di giorni, ma nel frattempo mi sono dilettata a gingillarmi su un paio di tacchi vertiginosi e assassini (devo riabiturami ai tacchi, gente!).
Fanno parte della collezione estiva di Zara, tacco 10 a spillo, cavigliera  listino che attraversa elegantemente la scarpa dalla punta leggermente meno stondata del solito. Sono in vernice, disponibili sia in nero che in color nude, che alla fine è il colore che ho provato. Continua a leggere

Matrimonio in nero

neroerosa

Dico sempre di evitarlo il nero ai matrimoni, dico che fa un po’ oscuro, dico che soprattutto se si svolge in estate, sarebbe meglio adottare tinte pastello o che richiamino i colori della natura. E ho ragione, però… ammetto di essermi vestita di nero una volta. Un abito handmade in pizzo nero che quando lo dissi a mia mamma che volevo metterlo al matrimonio alle Canarie di mio zio mi guardò storto. In effetti, tornassi indietro… però vabbè, il vestito eccolo qua e sappiate che l’ho abbinato a dovere con scarpe rosse e cerchietto con mega fiocco in raso, ovviamente rosso (la pelle scottata al sole la metto nell’elenco dei colori inotanti?).
Così, oggi, voglio darvi qualche dritta e idea su come abbinare un abito nero, semplice o d’effetto che sia, con una nota di colore 🙂
Il nero è elegante per eccellenza, a prescindere non si sbaglia mai ma, come ripeto, per un matrimonio di un caldo pomeriggio d’estate sarebbe preferibile un colore più chiaro. Ok, non vi ho convinte.. e allora eccovi servite una carrellata di idee low cost trovate in rete. Come prima idea, l’abito che mi salta subito in mente, è il tubino

Continua a leggere

Una semana en Collserola

1621952_597987166951942_70154474_nSono tornataaaa!!!! Ma da dove? Beh, diciamo che ho avuto un bel po’ da fare… l’associazione per cui lavoro ha organizzato un training course sul Consumo Collaborativo a Collserola, alle porte di Barcellona, dove siamo stati ospiti per una settimana insieme a ragazzi e ragazze provenienti da tutta Europa. A me tutta questa interculturalità mi fa sentire viva. Il tema del corso era così interessante che stiamo prendendo spunto per organizzare un progetto per luglio e agosto, ma vediamo se ce la facciamo, ancora è presto per parlarne 😉
Intanto vi aggiorno su una cosa: il festival che sto organizzando ha sempre più corpo e il 26 aprile giovani musicisti emergenti si esibiranno in piazza a Terrassa. Non potete immaginare quanto sia felice, è il mio prodotto che prende vita velocemente e sono così orgogliosa! Ah, altra novità: sono un’insegnante di italiano basico 😀 😀 😀 Continua a leggere

The Winner is..

399844_540132662704517_1206098261_n

E’ con immenso piacere che proclamo la vincitrice del mio primo giveaway 😀 E’ stato difficile scegliere tra tante proposte di outfit e idee carinissime e originali! In alcuni casi, lo ammetto, siete state bravissime e mi avete spiazzato! Ma c’è una ragazza in particolare che mi ha colpito, Lulù, che dice: “Dopo l’incidente in motorino non ho avuto modo di poter indossare i tacchi, la convalescenza all’anca è stata piuttosto lunga, ma sono alla fine della via di guarigione.
Le indosserei come primo paio di tacchi dopo un inverno a terra, tra morale e scarpe, sarebbero i primi tacchi che rimetterei dopo tanto.
Per l’occasione voglio una festa, intima tra amici, magari a casa mia ma vestiti di tutto punto, e poi indosserei queste meravigliose scarpe con il mio vestito verde di cotone a trapezio. Semplicissimo e scivolato, ma con loro ai miei piedi acquisterebbe subito eleganza
Mi hai colpita al cuore, cara Lulù, perchè anche io ho avuto un brutto incidente con il motorio rischiando di fratturarmi il bacino, quindi so come ci si sente, dalla paura ai dolori, al camminare poco e acciaccate… è quindi con piacere che ti nomino vincitrice! Per motivi di privacy mi hai scritto anche in privato sulla mia casella di posta personale, ed è tramite mail che ufficializzerò la cosa per avere l’indirizzo a cui spedirti i gioiellini di scarpe firmati Stradivarius ❤

Quale borsa indossare per una cerimonia?

159

Buon lunedì e buon inizio settimana ragazze 🙂
Sabato pomeriggio sono stata a fare un giretto per negozi in centro a Pistoia e sono rimasta imbambolata, come mi accade spesso purtroppo, davanti a una vetrina che mostrava la linea di borse Vaniglia di ToscaBlu. Una borsettina a mano rigida, piccola e di un colore rosa confetto così dolce e elegante, che sarebbe perfetto per serate chic, pomeriggio a passeggio o addirittura cerimonie. Sono entrata e me la sono fatta mostrare dalla commessa, la quale ha iniziato a dire che per matrimoni e cerimonie importanti la pochette è ampiamente superata e che “le ragazze della tua età vanno ai ricevimenti di nozze con le shopper firmate”. Nì. Vediamo perchè… Continua a leggere

Un giretto da Zara…

zara

 

 

Buongiorno a tutte un po’ in ritardo ^^ Stamattina ero al centro commerciale di Firenze in attesa di un importante appuntamento con Lovable (piano piano vi svelo le mie carte) ed essendo arrivata un po’ prima del dovuto, ho deciso di godermi qualche negozio e di farmi un giro rapido da Zara… Non l’avessi mai fatto! Ho avvistato e provato immediatamente un sandalo dal tacco assassino, color aragosta e lacci incrociati alla caviglia. Un mix di sensualità e vintage, un contrasto netto della scollatura laterale con la punta così accollata. Come non amarle? Continua a leggere

Cosa indossare per..la propria laurea :)

224043_110090005741663_6058587_nDal momento che mercoledì mi sono dilettata con il cambiamento estetico del blog, ho deciso di portare ulteriori aggiunte e accorgimenti. H voluto creare la pagina e la categoria “Come mi vesto per…” per aiutarvi a scegliere come vestirsi e cosa scegliere per le date importanti e le cerimonie a cui parteciperete, con consigli utili, pratici ed economici 😀
Oggi, complici le date e le scadenze accademiche che vedono il mese di aprile perfetto per laurearsi, voglio darvi qualche dritta su cosa scegliere per il giorno della vostra laurea.  Iniziamo… Continua a leggere