Ballerine Louboutin

11891201_877470032336986_633390309430576163_n

Carissime mie, sono rientrata da poco dalle vacanze e il pensiero che agosto sia già finito mi mette addosso una tale tristezza….
A fine estate, mi son resa conto che ho indossato pochissimo i tacchi quest’anno. Diciamo che non ho avuto molte occasioni, in estate i piedi mi fanno male perchè si gonfiano e mi sento molto più a mio agio con le ballerine, soprattutto contando il fatto che mi muovo spesso a piedi, sia per andare a lavoro, che per altro. Continua a leggere

Birthday Gifts

1bisE’ passato un mese, ma penso sia doveroso mostrarvi un paio di regali ricevuti per il mio compleanno e spero soprattutto che l’ultimo vi piaccia quanto piace a me (infondo infondo all’articolo :3 ). Un giorno notai a Pistoia, nel negozio Melani, rinveditore di abiti Rinascimento, nonchè mia boutique preferita, un abito in vetrina: era grigio a pois in lana e aveva una deliziosa gonna in tulle nera, un mix tra chic e rock, decisamente adorabile. Continua a leggere

Christmas Wish List su Modcloth.com

Senza-titolo-1

Se devo sognare qualcosa, voglio farlo in grande… e i prezzi non sarebbero neanche proibitivi, se non fosse che poi verremmo spennate al momento dell’acquisto per via delle mille tasse doganali! 😦 Tra l’altro, giuro, davvero, con tutto il cuore e in tutta sincerità, che non mi serve niente, però, io la mia listina di Natale la faccio lo stesso, non si sa mai mi capiti qualcosa o riesca a trovare/fare qualche capo simile ^_^ Continua a leggere

Abito in seta verde

i

Mie care, l’estate sta finendo –o forse non è mai iniziata, dato che ho dormito sempre con la copertina e non ho mai sudato in questi mesi O_o- quindi mi sembrava giusto non aspettare troppo per mostrarvi il vestito dell’anno, l’acquistone dell’estate, il pezzo di stoffa per cui ho perso la testa ancor prima di provarmelo, una domenica mattina di maggio a Begur, borgo medievale in Costa Brava.
Continua a leggere

Vintage t-bar

1148753_622036621213663_4984842591163759026_n

La cosa bella del tornare a casa per le vacanze, è che vieni coccolata. I fiori del mio ragazzo, le cene fuori, la festa a sorpresa e i regali. E queste scarpine sono un regalo del mio babbo che, quando mi ha vista con queste ai piedi ha fatto una faccia strana, poi ha connesso e ha detto “vintage!”. L ho provate, volevo vedere che effetto facesse un tacco così basso ai miei piedi, soprattutto contando il fatto che o indosso tacchi alti o porto ballerine, senza troppe vie di mezzo (le scarpe da flamenco non le contiamo, eh?!). Una volta indossate ne ho apprezzato, ovviamente, la comodità, e la “leggerezza“, vedendole adatte a molti abbinamenti già presenti nel mio guardaroba. Continua a leggere

Fragole, confetti e cieli azzurri

1203301050_2_2_1

Logico? Scontato? Forse sì, perchè da quando ho ricordi modaioli, ovvero dal marzo del 2000, il trend di ogni primavera è: colore pastello. C’è stato anche l’anno del colon color block, quando dalle passerelle alle bloggerine, dilagava la moda di cospargersi di Attack e buttarsi nell’armadio raccattando qualsiasi genere di vestito e colore nel tentativo di farlo passare per fashion, ma alla fine, si torna sempre lì, ai colori pastello/sorbetto.
Dolci biscottini zuccherati, colori glassati e fantasie da caramella, sono sempre il must della stagione. Soprattutto quest’anno, dove si da largo spazio all’azzurro cielo e al rosa confetto. Ve lo siete fatto un giretto da Zara? Continua a leggere

5 diversi look per Pittarello Rosso

Hola a tutti!! Novembre sta finendo e io mi sto scervellando per i regali di Natale e gli addobbi “fai da te che” voglio mettere in casa, e poi.. mancano solo 3 settimane! Tra 3 settimane tornerò a casa in Italia per passare le feste, finalmente riabbraccerò le mie persone, il mio gattino e tutte le mie cose (sì, sono ipermaterialista!!) e mi godrò una giornata di shopping con la mia migliore amica! La data è già fissata: il 19 dicembre saremo dirette a Lucca per fare  incetta di scarpe nello store di Pittarello Rosso 🙂 Continua a leggere

Wedding Shoes #2 Jimmy Choo

123divashx_large_1_master_jade

Carissime amiche, lettrici, invitate ai matrimoni e future spose, questo articolo voglio che ve lo gustiate fino infondo. Dopo i consigli sulle scarpe  da sposa, dalle forme e dai colori più classici, a quelli più originali, oggi  mi dedico ai sandali. Sandali alti o con tacchi un pochino meno vertiginosi, sandali semplici o sandali gioiello, bianchi, nude o colorati e chi meglio di Jimmy Choo può rappresentare il sandalo perfetto per un’occasione speciale? Come vi dicevo l’altro ieri, approfittate del vostro matrimonio per regalarvi qualcosa di eterno come la scarpa perfetta che vi durerà una vita. Un po’ come vostro marito 😛 Continua a leggere

Un giretto da Zara…

zara

 

 

Buongiorno a tutte un po’ in ritardo ^^ Stamattina ero al centro commerciale di Firenze in attesa di un importante appuntamento con Lovable (piano piano vi svelo le mie carte) ed essendo arrivata un po’ prima del dovuto, ho deciso di godermi qualche negozio e di farmi un giro rapido da Zara… Non l’avessi mai fatto! Ho avvistato e provato immediatamente un sandalo dal tacco assassino, color aragosta e lacci incrociati alla caviglia. Un mix di sensualità e vintage, un contrasto netto della scollatura laterale con la punta così accollata. Come non amarle? Continua a leggere

Dallo stile da tossica a quello da barbona, le ragazze dello IED ci danno ispirazione

scarpe-5420_650x0

Carissime, buongiorno 🙂 Oggi avrei voluto parlarvi degli ultimi acquisti fatti da Essence, ma un altro argomento di utilità sociale e morale ha avuto la precedenza. Chi mi conosce sa che se c’è una cosa che odio è essere presa in giro, vedere il mio lavoro denigrato e dato in pasto a cani che ne fanno… “cacca”. Ieri su Facebook, un link pubblicato da un gruppo mi rimanda alla pagina di Style.it in cui vengono elargiti consigli da studentesse dello Ied, per scegliere meglio il proprio outfit in base all’occasione. C’è la tipa che si veste per l’aperitivo, quella che va al primo appuntamento e quella che va al colloquio di lavoro. Le foto potrebbero parlare da sole, ma non me la sento di lasciarvi qui a osservarle senza qualche commento. Continua a leggere