Primadonna, dove la sobrietà è di casa

1446img1

 

Titolo ovviamente ironico per un articolo del tutto polemico e antifashion, poco degno di una blogger che si interessa di moda. Chiariamoci: Primadonna fa il suo lavoro e sa il fatto suo, dato che mette sul mercato “scarpe” che sono apprezzate e comprate dalla maggior parte del genere femminile. Non fa tendenza ma la segue, proponendo modelli di grido. E fa pure bene.
Però ieri son rimasta sconcertata.
A Prato non siamo ancora in fase saldi (se mai arriveranno), quindi mi pare abbastanza ovvio che quanto esposto in negozio sia più o meno l’intera collezione. Continua a leggere

Annunci

Midi Skirt

ae5a6d4ab79ea0d15cdf46e03094cc05
Sono diventata una pessima blogger, ma voi non potete capire con quanta gioia io sia sommersa di cose da fare, soprattutto adesso che la data 30 aprile è la scadenza per presentare le domande per i progetti di scmabio culturale tra associazioni europee. Siamo sommerse documenti da compilare e stavo pensando di portare una bottiglia, che so, di barndy o un nocino, giusto da bere quando scleriamo. Senza contare che dobbiamo cambiare ufficio, comprare alcune cose e finire di organizzare i corsi di lingua. Beh, direi che sono scusata ampiamente, no?
Comunque sia, tornando a noi, era ovvio che avrei dovuto dedicare spazio nel blog a un capo di gran moda questa primavere estate 2015: le midi skirt. Continua a leggere

Sandali Pull&Bear

10514664_769987653023718_6210668581146920038_nLe trovai per caso, girovagando per negozi, a marzo. Facevano parte della collezione primavera 2014 e fu subito amore.
Sono scarpe un po’ diverse, uniche nel loro genere sulla mia scarpiera, tanto che avrebbero rotto un po’ gli schemi.
Pull&Bear ha proposto una scarpa con tacco alto e plateau in legno che ben si sposano con la tomaia in cuoio marrone e il cinturino grosso. Non so, ma tendenzialmente non avrei mai pensato di sceglierle, eppure mi sono piaciute subito.
Le provai con un paio di calze color sabbia ma, ovvio, l’effetto a gamba nuda è tutt’altro 🙂 Continua a leggere

I tacchi sensuali di Zara

DSC_0232~2In attesa dei saldi e delle mie ultime possibilità di fare affaracci in territorio spagnolo (poco più di due settimane e torno 😀 ), sono stata in giro per i negozi di Terrassa a provare magliettine e a cercare occasioni nei pre-saldi. Ovviamente, non ho trovato un granchè, sicuro che i miei negozi preferiti sfoggeranno il meglio tra una decina di giorni, ma nel frattempo mi sono dilettata a gingillarmi su un paio di tacchi vertiginosi e assassini (devo riabiturami ai tacchi, gente!).
Fanno parte della collezione estiva di Zara, tacco 10 a spillo, cavigliera  listino che attraversa elegantemente la scarpa dalla punta leggermente meno stondata del solito. Sono in vernice, disponibili sia in nero che in color nude, che alla fine è il colore che ho provato. Continua a leggere

Fragole, confetti e cieli azzurri

1203301050_2_2_1

Logico? Scontato? Forse sì, perchè da quando ho ricordi modaioli, ovvero dal marzo del 2000, il trend di ogni primavera è: colore pastello. C’è stato anche l’anno del colon color block, quando dalle passerelle alle bloggerine, dilagava la moda di cospargersi di Attack e buttarsi nell’armadio raccattando qualsiasi genere di vestito e colore nel tentativo di farlo passare per fashion, ma alla fine, si torna sempre lì, ai colori pastello/sorbetto.
Dolci biscottini zuccherati, colori glassati e fantasie da caramella, sono sempre il must della stagione. Soprattutto quest’anno, dove si da largo spazio all’azzurro cielo e al rosa confetto. Ve lo siete fatto un giretto da Zara? Continua a leggere

Le stelle di Zanotti

When-shoes-stars-showNon so come ci sono finita ieri, ma per puro caso, annoiata, spulciavo in rete e a un certo punto mi sono trovata davanti loro.
Era uno dei tanti siti dedicati allo street style –quelli che guardo quando ho voglia di ridere un po’ e di burlarmi della convinzione di bloggerine e starlette che sembra si siano cosparse di colla e buttate random nell’armadio- e all’improvviso, loro. Continua a leggere

Rebajas en BCN: Blanco e il vestito con tutù

Gennaio tempo di saldi e io già lo sapevo che il primo sabato dopo il mio ritorno a Terrassa lo avrei trascorso a Barcellona nelle strade tra Plaça Catalunya e la Rambla… E che ve lo dico a fare, Blanco si sa da tempo che è uno dei miei brand spagnoli preferiti, non per niente mi ero già prefissata di cercare l’abito a tutù che avevo visto prima di Natale che adesso è scontato al 50%!

Finalmente ho un abito con tutù di tulle!!!! Continua a leggere