Irene

 

8bis.jpg

Buondì amiche, finalmente posso mostrarvi l’ultima creazione, un abito nero in seta purissima con polsini e colletto color cipria, della stessa meravigliosa seta.
Un amico mi ha detto: “tu vuoi della seta, vero? Guarda, questa nel campionario si chiama Irene ed è già richiestissima in tutta Europa, adesso la vendiamo anche in Russia e in Asia, dovresti vederla in rosso”. E rossa, Irene, è davvero stupenda. Peccato che i rotoli fosse tutti in attesa di essere spediti oltre i confini europei, altrimenti mi prendevo due metri pure di quella, ma non lamentiamoci, perchè mi sono stati regalati due metri di nero e due di cipria. Continua a leggere

Abito in seta verde

i

Mie care, l’estate sta finendo –o forse non è mai iniziata, dato che ho dormito sempre con la copertina e non ho mai sudato in questi mesi O_o- quindi mi sembrava giusto non aspettare troppo per mostrarvi il vestito dell’anno, l’acquistone dell’estate, il pezzo di stoffa per cui ho perso la testa ancor prima di provarmelo, una domenica mattina di maggio a Begur, borgo medievale in Costa Brava.
Continua a leggere

Miss Francesca Couture

1002441_571001802943604_338750722_n

 

Ok, so perfettamente che con questo post molte di voi vorranno tirarmi il collo, perchè a questo giro non vi parlo di bon ton o di abiti dal sapore vintage, no…. oggi il post è dedicato a una spanna sopra. Al bonchic esagerato, a quelle gonne che da vaporose diventano enormi, a quei colori pastello che su certi tagli di abito fanno assumere a chi l’indossa l’aspetto di una caramella. Oggi voglio dedicarmi a Miss Francesca Couture.
Scolli profondi che lasciano intravedere molto, ma che di sexy non hanno troppo, anzi. Questi abiti perdono di sensualità, ma lasciano spazio alla malizia. Il vedo non vedo di un profondo scollo a V arricchito di un fiocco da bambola e la gonna cortissima, ma allo stesso tempo piena di ricami e amplificata nel volume grazie al tulle, sono tipici del brand. Continua a leggere

Lace Dress

11952_453454491405211_1358399124_n

Pizzo nero, scollo profondo sulla schiena, taglio a vita bassa con gonnellina a pieghe e cintura cucita in raso con fiocco. E’ stato l’abito hand made che anni fa, nel lontano aprile 2009 ho indossato per il matrimonio di mio zio a Fuerteventura, abbinandolo a un paio di scarpe rosse in vernice e a un cerchietto con fiocco rosso esagerato, il tutto perfettamente in tinta con l’abbronzatura in stile aragosta che mi ero presa nei giorni precedenti la cerimonia.

Continua a leggere