Cosa c’è di nuovo…online!

_dsc2348

Sembra impossibile, ma è passato un mese da quando ho scritto l’ultima volta sul blog. Io che ho sempre fatto i salti mortali per aggiornarlo e fare due chiacchiere con voi, l’ho lasciato un po’ allo sbando. Male, male, male. Son stata un po’ risucchiata da mille impegni, però ho deciso di ritagliarmi un angolino per il blog ogni sabato, così che possa riuscire a programmare qualche post. Tra l’altro ho avuto e ho tutt’ora un grosso problema con wordpress: non mi fa caricare le foto per mancanza di spazio in archivio, nonostante io riduca già le immagini. Potete aiutarmi? Continua a leggere

Annunci

Ballerine Louboutin

11891201_877470032336986_633390309430576163_n

Carissime mie, sono rientrata da poco dalle vacanze e il pensiero che agosto sia già finito mi mette addosso una tale tristezza….
A fine estate, mi son resa conto che ho indossato pochissimo i tacchi quest’anno. Diciamo che non ho avuto molte occasioni, in estate i piedi mi fanno male perchè si gonfiano e mi sento molto più a mio agio con le ballerine, soprattutto contando il fatto che mi muovo spesso a piedi, sia per andare a lavoro, che per altro. Continua a leggere

Sandali a fiori

f4

 

Volevo sandali neri, adesso ne ho due paia. Il fatto è che in realtà sono stata ingannata dalla pubblicità golosa che ha messo su Globo, mega store dove ammetto di non aver mai comprato nulla, scettica a ragion veduta. Analizziamo bene le proposte in mercato.
Parcheggiando la macchina sabato scorso per causa ritrovo con amici nel piazzale adiacente allo store, dato che ero stranamente in anticipo, ho deciso di farci un giretto, non si sa mai vedessi qualcosa che smentisse la repulsione per la maggior parte degli articoli in vendita. Continua a leggere

Louboutin Hot Chick Patent

christianlouboutin-hotchick-3140460_BK01_1_1200x1200

Eccoci, queste sono Le Scarpe. Le trovo di una femminilità unica. Tutte impazziamo per le Pigalle (si, ma se potessi, mi comprerei le Fifi Strass), poi per le So Kate ma questo modello è a dir poco spettacolare. Le curve che abbracciano il piede, il tacco 13 cm –si, ho scritto bene, tredicicentimetri-, la vernice nera e la punta, mi fanno pensare a due gambe bellissime, sexy, a una donna che con una falcata sensuale, si reca in fretta a lavoro, oppure a un evento imporante. Queste scarpe mi fanno sognare. Continua a leggere

Idee shopping @Primadonna

547img1

Si, da quando sono in Spagna non sto troppo dietro al mio blog. Beh, è una passione, fino a prova contraria non è un lavoro, purtroppo, quindi devo concentrarmi di piú sulla “vita reale” ultimamente, ergo… sono superimpegnata. Ho pure comprato una piantina di basilico, l’ennesima, e questa volta spero di darle le attenzioni che merita -si aprono le scommesse per immaginare il giorno della morte-. Vabbè, comunque sono qui, ci sono, non ho abbondato nulla e per questo oggi parliamo di… scarpe. Ovvio, il vizio di molte di noi, quella lampadina che resta sempre accesa, quell’idea malsana che abbiamo impiantata nel cervello che ogni paio di scarpe che abbiamo non sará mai abbastanza, ogni tacco sará diverso e le ballerine sono comunque necessarie sempre e comunque. L’altro giorno ero in Plaça de Espanya e ho trovato, per caso :O il negozio di Primadonna Collection. Continua a leggere

Zara risponde alle preghiere :D

6266201022_1_1_1Zara, si sa, ha questa caratteristica di ispirarsi liberamente alle collezioni di maison famose, ma mai mi sarei aspettata tanto. Sembrerebbe che il sig. Inditex si sia letto il mio blog e abbia detto “toh, guarda un po’ c’è l’Elena che vuole le Repetto e non può permettersele… quasi quasi le do una mano creando queste ballerine bellissime”. Sono morta al pc. Sono loro e sono per me. Continua a leggere

Gucci t-bar Beverly e Primadonna Collection

g

Il diavolo e l’acquasanta. Due marchi famosi ma posti agli estremi: un brand dell’alta moda messo a confronto con uno rinomatamente low cost e di grande successo internazionale. Da un lato la pura meraviglia delle t-bar Beverly di Gucci, dall’altro le stesse scarpe proposte in versione low cost da PrimaDonna Collection. Me ne sono accorta subitissimo ieri pomeriggio quando la fan page di Primadonna ha pubblicato la foto delle scarpe t-bar della collezione a/i.
Gucci offre una scarpa assolutamente Made in Italy, in vernice, a punta (molto addolcita!) con targhetta brandizzata e tacco 110, puro e liscio, senza plateau, per una scarpa dalla forma pulita e sensuale. I colori sono tanti, dal ceruleo al rosso scuro, dal classico nero al verde oliva, e il prezzo è di 550 euro. Non male per essere Gucci, ma ovviamente decisamente fuori dalla nostra portata. Continua a leggere